CANOA E CANOA POLO

CANOA
Gli itinerari da realizzare in mare con la canoa rappresentano una delle migliori opportunità per apprezzare le bellezze del nostro mare.  Attraverso le vie d’acqua è possibile riscoprire il rapporto antico tra uomo ed acqua integrando il classico approccio della navigazione delle acque con altre tipologie di fruizione turistica, in bici o a piedi, tra realtà naturalistiche e tesori storico-architettonici.

La canoa offre la straordinaria possibilità di ammirare dal mare suggestivi punti di grande interesse naturalistico della città e di apprendere le principali tecniche di conduzione della canoa in mare.
Al rientro vi sentirete felici, rilassati e consci di aver vissuto delle ore veramente ecologiche, istruttive ed indimenticabili.

Visita la nostra gallery!

Visita la nostra gallery!

CANOA POLO
La canoa polo, uno sport affascinante, sia dal punto di vista dei giocatori che del pubblico.
E’ dinamico e veloce, tecnico e spettacolare, facile da apprendere e accessibile a tutti.
Praticato in molte nazioni, ma purtroppo ancora poco conosciuto.
È uno sport di squadra che unisce la pallanuoto e la canoa: si gioca in acqua, ci sono due squadre composte da 5 giocatori ciascuna, ogni atleta si muove remando una canoa. Lo scopo del gioco è di segnare con la palla nella porta avversaria, porta sospesa a un paio di metri dalla superficie di gioco, si possono utilizzare le mani o la pagaia per stoppare il pallone, intercettarlo o raccoglierlo dall’acqua. La squadra che si aggiudica più reti vince.

È quindi uno sport aggressivo, ma paradossalmente quasi privo di infortuni. Infatti i polisti non sono esenti da contatti, a volte sono necessarie manovre particolari con la pagaia per restare in equilibrio: è presente il rischio di “ribaltarsi” in acqua e quando avviene i giocatori effettuano un movimento (chiamato “eskimo”), sia con la pagaia che senza, per riportare nella posizione corretta la canoa.

Le squadre a livello nazionale si affrontano suddivise in campionati di categorie diverse: la Serie A, la A1 e la serie B, La LNI Taranto, sezione maschile, esiste come realtà sportiva da circa 15 anni, attualmente milita in serie A1, raccogliendo tante soddisfazioni a livello nazionale e regionale.
Mentre per la sezione femminile esiste al momento una sola categoria: seria A. E la LNI Taranto dal 2015 vanta di avere una squadra femminile, “perla” della regione Puglia, in quanto unica squadra del sud Italia, escludendo la Sicilia.

Per info:

Gianni Romanazzi (responsabile) – 328.8876570

Classi Atleta >25 Atleta 18-25 Atleta <18 Amatore >25 Amatore 18-25 Amatore <18
Quota associativa base 119 46 5 119 46 5
Quota tessera FICK 15 15 15 3 3 3
Proquota iscriz. campionati 15 12 12 6 6 6
Fondo canoa 1 15 30 17 25 36
Contributo spese generali 0 12 18 35 20 30
Totale iscrizione annua
150 100 80 180 100 80